Cerca


stampa pdf

Come cambiare offerta



Perché cambiare?

Il vostro sito ha successo e genera traffico più elevato? Non avete più spazio per salvare i vostri file?
Con OVH, potete passare da un'offerta ad un'altra molto semplicemente.
Il passaggio è gratuito, si paga solo il costo del nuovo hosting (senza perdere quello che avete già pagato).
E' consigliabile effettuare il cambiamento in tarda giornata. In questo modo la propagazione dei nuovi DNS avverrà durante la notte e il dominio sarà accessibile, sul nuovo hosting, la mattina.

Se si desidera cambiare tipo di hosting, ed avete qualche dubbio su quale tipo prendere, vi invitiamo a contattare il nostro servizio commerciale al numero 02.55600423 o per email, vedere la guida Contattare il supporto.


Condizioni Necessarie

Per cambiare hosting, dovete:

  • Avere un hosting condiviso.

  • Essere il contatto amministrativo (Nic Admin).


Informazioni Importanti - Nuovo Sistema


  • Non dovete preoccuparvi del trasferimento dei dati FTP. Questi file vengono automaticamente associati al vostro nuovo HOSTING, tutto, come per lo spazio anonimo (FTP2) e lo spazio audio (REAL).

  • I Database SQL sono mantenuti e restano accessibili dal suo nuovo Hosting. Tuttavia essi rimangono legati alla vecchia offerta (dimensione massima in particolare) e sono conteggiati nel numero di basi che potete creare nel nuovo Hosting. Se volete beneficiare di tutte le proprietà della nuova offerta, è possibile eliminare il Database del vecchio Hosting poi ricreare l'altro.

  • La modifica può richiedere qualche ora prima che tutto sia operativo sul nuovo Hosting.

  • Il diritto di recesso non è più possibile, in quanto le operazioni sono effettuate automaticamente, quindi i rimborsi per recesso non possono essere richiesti.

  • I giorni restanti sull'Hosting attuale sono accreditati sul nuovo, proporzionalmente alla differenza di tariffa dell'offerta.

  • Le vostre email non vengono eliminate, non c'è bisogno di preoccuparsi.

  • I sottodomini e multidomini rimarranno invariati.

  • Continuate ad utilizzare l'indirizzo IP del vostro vecchio hosting



Così, di default non dovete trasferire nulla a livello di FTP/SQL perchè il sito rimane attivo dopo il passaggio!


Procedura

Ordinate la nuova offerta

Per ordinare il vostro nuovo Hosting, potete effettuare queste operazioni:

Nel vostro Manager (raccomandato)

  • Nella sezione Hosting di dominio principale, cliccare sull'opzione Cambiare l'offerta Hosting in fondo alla pagina:




Selezionare il vostro nuovo Hosting dalla lista nel menu a tendina, ed il periodo di durata (in base a quelli visualizzati), poi validate:




Un messaggio vi informerà che il buono d'ordine è stato creato con successo. Potete accedere direttamente cliccando sul link presente, e sarà inviato anche al tuo indirizzo di contatto.




Se il vostro Hosting attuale non è ancora scaduto, i giorni restanti saranno accreditati come tempo supplementare sulla nuova offerta.


Dal sito OVH.It

Effettuare un nuovo ordine sul nostro sito, inserendo il nome di dominio principale del vostro Hosting attuale:




Sarà indicato dominio registrato su OVH oppure dominio non disponibile se non registrato da noi; questo è normale.




Potete cogliere l'occasione per rinnovare i vostri domini o ordinare trasferimenti, secondo la necessità. Scegliere, come sotto, il vostro nuovo Hosting dalla lista nel menù a tendina poi continuare:




Si arriva alla sintesi dei comandi, dove si può selezionare la durata della vostra offerta:




È necessario inserire il NIC-handle (ID utente in OVH) e la password:




Se avete dimenticato il vostro nome utente e/o la vostra password, cliccate sul link Hai dimenticato la password? nella parte inferiore della pagina, o contattare il nostro supporto tramite lo spazio clienti.

Avete la possibilità di modificare i contatti (NIC) e anche i DNS associati al dominio e all'Hosting. Selezionare la casella per accettare le condizioni, poi continuare per visualizzare il buono d'ordine:






Il buono d'ordine in questione sarà inviato anche per email, sul vostro indirizzo di contatto.


Appendice: Questa sezione si riferisce Alla VECCHIA PROCEDURA e non è più di AIUTO PER I BACKUP dei file FTP e dei Database SQL


Salvare i file FTP

Questa è la procedura per recuperare i file del vostro sito, tramite FTP. In questo modo:

Collegatevi sul vostro Hosting, con i vostri codici FTP, con un programma FTP.
Noi utilizzeremo il programma gratuito FileZilla:




Se non riuscite a connettervi, seguite la nostra Guida per FileZilla.

Se avete un problema (identificativo perduto, errori) consultare questa pagina: Problemi FTP.

Scegliete la cartella in cui i file verranno salvati sul vostro computer (sito locale):




Di default la destinazione sarà la radice del vostro disco principale (“C” generalmente) se non avete specificato alcuna directory.

Selezionate i files dal vostro sito sull'Hosting (sito remoto)




Di default, il vostro sito principale si trova nella directory www, ma è possibile vedere anche i file che si trovano sulla root, come cgi-bin o requests. In caso di dubbio, è meglio fare il backup di tutto.

Copiate i file dal vostro Hosting al vostro computer (sito locale):




Conservare i files recuperati sul vostro computer. Da non cancellare perché il vostro nuovo Hosting sarà attivato più tardi (passo 4).


Salvare il vostro Database SQL

Si farà una copia di backup (chiamata dump) del vostro Database. Per fare questo ci sono diverse soluzioni:

  • Sul Manager (reccomandato)

  • Su PhpMyAdmin?

  • Con script PHP

  • Via accesso SSH

Trovate la spiegazione per ogni metodo sulla Guida al Backup di Database MySQL.


Ricreare il vostro Database

Dovrete ora ricreare il database sul vostro nuovo hosting.

Dal vostro Manager, sezionare Hosting, rubrica Database SQL e cliccate su Gestione SQL, quindi selezionate Nuovo Database. È necessario personalizzare il nome del database con l'aggiunta da 3 a 6 caratteri dopo il titolo predefinito.
Ricreate così tutti i vostri Database se ne utilizzate più di uno.

Per maggiori informazioni sulla creazione di Database, consultare la nostra guida Come creare Database.

Poi dovrete importare il vostro salvataggio (dump) del vecchio Database sul nuovo. Per fare questo bisogna collegarsi a PhpMyAdmin, utilizzando i parametri ricevuti via e-mail durante la creazione del nuovo database.

Potete accedere alla console PhpMyAdmin tramite il Manager, dalla rubrica Database SQL:




o direttamente all'indirizzo web del vostro Hosting (ad esempio questo link per un'offerta 90Plan):




Una volta in PhpMyAdmin, cliccare sul nome del Database dal menu a sinistra:




Potete utilizzare l'opzione Importare nell'angolo del menu orizzontale. Selezionare, utilizzando l'esplorazione file, il dump contenente le informazioni salvate dal vostro vecchio Database:




Per importare il database da script PHP o riga di comando, è possibile consultare la guida sul Recupero di un database.


Ridefinire i Sottodomini e Multidomini

Se il vostro Hosting utilizzava dei Sottodomini e/o Multidomini, dovrete necessariamente ricrearli.

In attesa dell'operazione, prima dell'interruzione, potete consultare la vostra configurazione sul Manager, sezione Hosting, opzione Sottodomini e Multidomini. Servirà riprodurre i parametri alla creazione dei vostri Sottodomini e Multidomini sul vostro nuovo Hosting.




Per facilitare la creazione dei vostri Sottodomini e Multidomini, le guide seguenti sono a vostra disposizione: Sottodomini e Multidomini.