Cerca


stampa pdf

Gestione dei Nomi a Dominio sul Manager



Introduzione

Per soddisfare i suoi clienti, la società OVH ha creato questa guida che permette di gestire al meglio le offerte proposte nel Vostro manager.

Il nome a dominio, i reindirizzamenti e la gestione dei DNS sono opzioni amministrate in questa sezione del Vostro manager:
Dominio & DNS




Protezione del Vostro nome a dominio

NOTA: la protezione dei nomi a dominio non riguarda le estensioni .fr, .re, .be e .eu.

Il nome a dominio è protetto contro furto e trasferimenti non richiesti.

Lucchetto chiuso = Stato protetto
status: REGISTRAR-LOCK (Whois) per .com e .net o Transfer-Prohibited per .info, .biz e .org.
Se viene effettuata una domanda di trasferimento del nome a dominio, questa sarà rifiutata.


Lucchetto aperto = Stato non protetto
status: ACTIVE o OK (Whois)
Se viene effettuata una domanda di trasferimento del nome a dominio, questa verrà invece accettata.


Per verificare lo stato dei domini: Whois. Per i domini .it WhoisIt .


Cos'è il "furto" di un nome a dominio?

Ogni Registrar propone la possibilità di trasferire un nome a dominio da un altro Registrar verso se stesso per poterlo gestire. Il trasferimento è una operazione delicata e necessita di molte precauzioni da parte del Registrar che richiede questo trasferimento. E' quindi necessario verificare che il trasferimento sia realmente richiesto dal proprietario del nome a dominio.
Il registrar che perde la gestione del nome a dominio non può verificare se il trasferimento è stato richiesto secondo questa regola, quindi una volta avviata la procedura, il trasferimento potrà andare a buon fine (ad esempio, se siete in vacanza e non potete rifiutare il trasferimento).


Cos'è la "protezione" contro il furto?

Per proteggere il dominio contro il furto, il nome a dominio viene posto automaticamente in uno stato dal quale il trasferimento non può essere avviato. Se un altro Registrar richiede il trasferimento di questo nome a dominio, l'operazione verrà immediatamente rifiutata. Se volete trasferire il nome a dominio verso un altro Registrar, dovete rimuovere la protezione del nome a dominio. Solo da quel momento il nome a dominio verrà sbloccato e l'altro registrar potrà fare la richiesta di trasferimento.

E' possibile gestire questa operazione tramite il vostro: Manager, sezione: Gestione nomi a dominio: Deprotezione del nome a dominio


Gestione degli HOST

Potete utilizzare la guida sulla Configurazione degli Host DNS per questo tipo di operazioni.


Server DNS

Anche se il Vostro servizio di hosting risiede presso un altro gestore, potete comunque aggiornare online il Vostro nome a dominio. Questo tipo di modifiche necessita un tempo di diffusione chiamato propagazione, che va da una a 48 ore, il tempo necessario all'aggiornamento dei dati su tutta la rete internet.


  • cliccate sul Vostro nome a dominio nel menù di sinistra;

  • cliccate su Nomi a Dominio & DNS , quindi su Server DNS ;

  • modificate i DNS inserendo i nameserver del vostro attuale hoster. Solo il Vostro hoster conosce queste informazioni, quindi in caso di necessità dovrete richiederle a lui.


Reindirizzamenti Web

Un reindirizzamento permette di spostare virtualmente il Vostro nome a dominio verso un sito già esistente. Ad esempio, avete un sito da un hoster gratuito (con un URL molto lungo), potete acquistare un nome a dominio e specificare di trasferirlo (reindirizzarlo) verso il Vostro servizio gratuito. Questo permette, a costi molto contenuti, di utilizzare il Vostro nome a dominio e di permettere ai visitatori del Vostro sito di digitare soltanto il Vostro nome a dominio anziché l'URL complesso dell'hoster gratuito.

Esistono due possibilità di reindirizzamento, ORT Invisibile e ORT Visibile:

  • Cos'è il modo con ORT Invisibile (tipo 302)?

    Esempio
    Ort web:
    http://www.ilvostronomeadominio.com
    Ort Invisibile:
    http://percorsodelsito

    Nel Vostro browser, l'URL sarà:
    http://www.ilvostronomeadominio.com

  • Cos'è il modo con ORT Visibile (tipo 301)?

    Esempio
    Ort web
    http://www.ilvostronomeadominio.com
    Ort Visibile:
    http://percorsodelsito

    Nel Vostro browser, l'URL sarà
    http://percorsodelsito


Creazione di un reindirizzamento Web

Per creare un reindirizzamento Web:

1. Collegatevi al Vostro Manager v3.

2. Cliccate sul Vostro nome a dominio nel menù a sinistra;

3. Cliccate su Nome a Dominio & DNS , quindi Reindirizzamenti web , e infine su Creazione ;

4. Su questa pagina:


- nel campo Reindirizzamento di non dovrete inserire nulla;

- nel campo verso inserite l'URL di destinazione (quella del vecchio dominio);

- come Tipo dovrete scegliere visibile o invisibile a seconda di quello desiderato, quindi cliccate su OK.

Dovrete effettuare le stesse operazioni per il reindirizzamento con www davanti al nome a dominio.

Esempio
http://titi.com ORT Invisibile http://toto.com.
Il nome a dominio titi.com non deve essere associato ad un servizio di hosting, invece il nome a dominio toto.com può essere associato ad un servizio di hosting.

ATTENZIONE: Il primo reindirizzamento è attivo dopo 24 ore. I reindirizzamenti non funzionano sui frames. Potrete verificare con il Whois lo stato delle operazioni (per i domini .it WhoisIt) se le zone DNS del Vostro nome a dominio siano:
dns16.ovh.net
ns16.ovh.net

  • Se il Vostro nome a dominio è associato ad un servizio di hosting, non utilizzate il reindirizzamento di tipo http://www.ilvostrodominio.com o http://ilvostrodominio.com , in quei casi, il nome a dominio non punterebbe più sul Vostro servizio di hosting.

Tuttavia, potete utilizzare i reindirizzamenti per i sottodomini, ad esempio: http://test.ilvostrodominio.com


Creazione di un reindirizzamento email

Un reindirizzamento email permette di trasferire le e-mail inviate su un account POP verso un altro indirizzo e-mail.
Ad esempio, se volete che tutte le email inviate ad info@ilvostrodominio.com siano trasferite verso il Vostro indirizzo personale joe@provider.it, potrete utilizzare questa opzione.

Per creare un reindirizzamento email:




  • cliccate sul Vostro nome a dominio nel menù di sinistra;

  • cliccate su E-mail nella sezione Accesso alle sezioni, quindi Reindirizzamenti email nella sezione Reindirizzamenti;

  • cliccate su Creazione ;

  • una volta su questa pagina



dovrete inserire:
- il nome dell'account POP che volete reindirizzare;
- selezionate verso locale se volete reindirizzare questo account verso un altro account POP del Vostro nome a dominio;
- selezionate verso distante se volete reindirizzare questo account verso un indirizzo email a Vostra scelta;
- cliccate su OK.


Dynhost

Avete la possibilità di creare un record per il Vostro nome a dominio hostato da OVH, nel formato sotto.dominio.com. Questo record può essere aggiornato come un host DynDNS e Vi permette di utilizzare il Vostro nome a dominio per hostare i Vostri propri servizi direttamente sul Vostro computer collegato ad Internet.

Basta effettuare una richiesta di dynhost tramite il Manager v3, nella sezione Nomi a dominio & DNS , quindi Zona DNS , poi Tipo Dyn .
Una volta su questa pagina, aggiungere un Dyn nella zona DNS:


Indicare un Vostro sottodominio e un 'DynHost' (indirizzo IP).
La creazione di questo record impiega 24 ore.

Attenzione: Il Vostro nome a dominio deve avere i seguenti DNS (o degli host che utilizzano gli indirizzi IP dei seguenti DNS):
DNS primario: dns16.ovh.net
DNS secondario: ns16.ovh.net

Per conoscere gli strumenti da utilizzare su Windows o Linux così come per ottenere esempi di configurazione, potete utilizzare questa guida: DynHost.


Configurare la zona DNS del tuo dominio

Troverete di seguito la configurazione di un nome a dominio in OVH:



Record MX:

Un Record MX, o anche Relé di posta, è una sezione della Zona DNS del vostro nome a dominio nella quale sono specificati i mail server responsabili della distribuzione delle email per il nome a dominio specificato.

Attenzione: Non dovreste mai avere un indirizzo IP inserito nel campo MX

Un Record MX contiene le informazioni seguenti:
- il nome del Mail Server che si occupa della gestione delle email per il nome a dominio;

- le funzioni prioritarie per quel Mail Server.

Quando una email viene spedita ad un indirizzo specifico (ad esempio toto@miodominio.com), i Server dei Nomi a Dominio su internet partecipano all'invio di questa email indirizzandola verso il Mail Server del nome a dominio, alla sezione MX della Zona DNS.

Record A:

Un record di tipo A permette di collegare un dominio o un sottodominio ad un indirizzo IP (ad esempio: 213.186.33.33). Nella zona DNS del vostro dominio, dovrete inserire almeno un record di tipo A, che punti allo spazio di hosting del vostro dominio.

Record CNAME:

Un Record CNAME è un tipo di campo definito altresì Alias.

Ad esempio, consideriamo il CNAME seguente per il dominio miodominio.com:
CNAME Record: www.miodominio.com CNAME miodominio.com

Se miodominio.com è legato all'indirizzo IP 213.186.33.X, il record CNAME indicato punterà www.miodominio.com verso miodominio.com. In questo modo, anche www.miodominio.com sarà collegato all'indirizzo IP 213.186.33.X.

Infatti, il campo che precede CNAME si vedrà attribuito l'IP del campo seguente alla voce CNAME.