Cerca


stampa pdf

Utilizzare Crontab con Plesk


Questa guida illustra l'utilizzo di Crontab attraverso l'interfaccia Plesk. E' dedicata ad utenti che dispongono di un server con Plesk.


Operazioni automatizzate

In Linux, è possibile configurare diverse operazioni perchè siano effettuate automaticamente per un periodo di tempo definito e in giorni/ore prestabiliti. Un amministratore di sistema può utilizzare operazioni automatizzate per effettuare copie di backup periodiche del suo lavoro, per sorvegliare il sistema, per eseguire script personalizzati, ecc.


Come eseguire uno script automaticamente su un server dedicato (en crond)?

Per prima cosa, bisogna assicurarsi che lo script fuzioni da shell, ovvero che possa essere eseguito tramite riga di comando.

In seguito, collegatevi alla vostra interfaccia Plesk per "Programmare" l'azione.


Configurazione di un'operazione Cron

Una volta collegati al vostro Plesk (http://nsXXXXX.ovh.net:8443 sostituendo ad "nsXXXXX" il nome del vostro server, quindi inserendo "admin" e la password associata), cliccate su Server nella colonna di sinistra.

Cliccate poi su Crontab che troverete nella categoria Servizi.

Ora premete Aggiungere nuova operazione.



Inserite quindi i valori per i differenti campi:

* Minuti - numero intero compreso tra 0 e 59.

* Ore - numero intero compreso tra 0 e 23.

* Giorno del mese - numero intero compreso tra 1 e 31 (se il mese è specificato, il giorno deve essere valido per quel mese).

* Mese - numero intero compreso tra 1 e 12 (o abbreviazione del nome del mese).

* Giorno della settimana - numero intero compreso tra 0 e 7, 0 o 7 rappresentano la domenica (o l'abbreviazione del giorno della settimana).

* Ordine - l'operazione da eseguire. L'operazione può essere un comando linux oppure l'ordine di esecuzione di uno script personalizzato che avete creato voi.


Per tutti questi campi, è possibile utilizzare un asterisco (*) per indicare tutti i valori come validi. Ad esempio, un asterisco utilizzato nel campo del Giorno del mese indica che si vuole far eseguire l'operazione tutti i giorni del mese (rispettando ovviamente le restrizioni create con gli altri campi).

Un trattino (-) piazzato tra due numeri indica una gamma di numeri interi. Per esempio, 1-4 corrisponde ai numeri interi 1, 2, 3 et 4.

Un elenco di valori separati da virgole (,) corrisponde ad un elenco. Per esempio, 3, 4, 6, 8 corrisponde a quattro numeri interi specifici.

La barra obliqua (/) può essere utilizzata per specificare valori scaglionati. Per esempio, per utilizzare solo alcuni numeri di un blocco, fate seguire l'intervallo indicato da / . Ad esempio, 0-59/2 permette di definire un minuto su due nel campo dei minuti (un minuto si e uno no). Questi valori scaglionati possono essere utilizzati anche con gli asterischi. Per esempio, il valore */3 può essere utilizzato nel campo mese per indicare un mese su tre.