Cerca


stampa pdf

Come aggiungere una Macchina Virtuale in bridge su Proxmox 1.5



Fin dalla versione 1.5, Proxmox permette la creazione di VM (Virtual Machines) in modalità bridge.


Requisiti necessari

Per poter procedere con questa guida, è necessario verificare di possedere i requisiti indicati in queste altre due guide:

: Assegnare un MAC Virtuale ad un IP FailOver
: Collegamento in SSH a un server


Creare una VM sul server OpenVZ

Utilizzare OpenVZ con Veth (modalità bridge) è assolutamente sconsigliato per evitare problemi di sicurezza e prestazioni. E' raccomandabile utilizzare sempre il metodo venet per OpenVZ.


Creare una VM su server KVM

Per iniziare, dovrete collegarvi al pannello di utilizzo della vostra macchina (tramite https://nsxxxx.ovh.net).

Dovrete quindi selezionare Virtual Machines, quindi la voce Creare e scegliere il tipo Fully virtualized (KVM), come indicato nell'immagine:




Per utilizzare il bridging, scegliete la modalità bridge vmbr0 e specificate il MAC Virtuale impostato sul Manager. Impostate le altre opzioni secondo le vostre necessità.


Accesso alla VM su vostro server

Dopo aver creato e avviato la vostra VM, potrete aprire una console VNC cliccando sul link Open VNC console per configurare la rete sulla vostra macchina.
NOTA: La console VNC richiede un browser con plugin Java installato.