Cerca


stampa pdf

SSH su Hosting Condivisi OVH


L'utilizzo di SSH sui nostri server condivisi è disponibile solo a partire dal pacchetto hosting Pro.
SSH permette la connessione al vostro spazio di hosting in modalità protetta, dalla quale potrete anche gestire i vostri file. Per maggiori informazioni sul protocollo SSH, potete consultare la rete: Informazioni su Secure Shell


Pre-Requisiti

-L'opzione SSH è disponibile su:

  • I pacchetti di hosting a partire dalla versione Pro;

  • Il servizio di backup e-backup;

  • Il servizio di pagamento sicuro paiesec


Per collegarsi in SSH ad uno spazio di hosting, è necessario:

  • Avere un software per l'accesso a SSH (ad esempio Putty);

  • La porta 22 deve essere aperta sia sul vostro firewall che sul vostro router.


Promt dei comandi

Su Linux
Se utilizzate KDE: cliccate sul menu K, quindi su Eseguire, immettere konsole e cliccare nuovamente su Eseguire.

Su Mac
Cliccare sul disco rigido del vostro desktop, quindi fare click sulla cartella Applicazioni, poi sulla cartella Utilità ed infine sull'applicazione Terminale.

Su windows
Su Windows non è presente un client SSH di default, quindi è necessario scaricarne uno dalla rete. Il più utilizzato è senza subbio Putty, che si può scaricare cliccando qui.


Identificazione

Le credenziali di accesso e l'host SSH sono le stesse utilizzate per la connessione FTP.

Su Linux e Mac
Accedete al promt dei comandi:


Su Windows
Potete far riferimento all'apposita guida relativa all'Utilizzo di Putty

Elenco dei principali comandi SSH

La connessione SSH verso gli hosting condivisi non permette di lanciare comandi per cui è necessario essere root. Ecco i principali comandi utilizzabili:

pwd

Viene visualizzata la directory in cui stiamo lavorando

Visualizzare la directory in cui ci si trova

cd arg

cambiare directory

Cambiare la directory di lavoro; arg è la nuova directory. cd senza argomento, posiziona nella cartella /home/user .

ls arg

lista

Elenca il contenuto di arg se questa è una directory. Senza argomento, ls elenca il contenuto della cartella di lavoro.

ll arg o
ls -l arg

Elenco dettagliato

Visualizza informazioni dettagliate sui file nel percorso arg

ls -a arg

elenca tutto

Visualizza tutti i files del percorso arg , anche quelli a partire da .. , se questa è una cartella. Le opzioni di ls possono essere combinate per esempio: ls -al elenca tutti i file con i dettagli (ora di creazione, giorno, dimensione).

chmod diritti arg

cambia i permessi

Cambia i diritti a arg files o cartelle, secondo i diritti .

mkdir arg

crea una cartella

Crea una cartella arg .

rmdir arg

cancella una directory

Cancella la directory se è vuota.

rm arg

rimuove

Cancella il riferimento arg .

rm -r arg

rimozione recursiva

Cancella arg e, eventualmente, tutti i files che contiene.

mv arg1 arg2

move

Rimuove o sposta arg1 in arg2 .

touch arg

touch

Crea un file vuoto chiamato arg se non esiste; se invece il file esiste già, viene aggiornato con la data dell'ultima modifica (quella corrente).